winterlake1.jpgwinterlake2.jpgwinterlake3.JPGwinterlake4.jpg

Primi segnali di un timido cambiamento

Martedì 07, ore 20:30

Vento di Marino moderato nel pomeriggio sull'Alto Monferrato; questo è stato oggi il primo sintomo del parziale cambiamento del tempo a cui stiamo andando incontro; tenderà infatti ad attenuarsi a partire da domani, e soprattutto da Giovedì, la fase di forte caldo che stiamo vivendo in questi giorni; il merito sarà l'approssimarsi di aria più fresca di origine atlantica che tenderà ad approssimarsi alle Alpi nella giornata di domani,scivolando poi sull'Europa Centrale; pur se interessati quindi solo dalla coda del fronte freddo visibile nell'immagine, che separa l'aria oceanica da quella calda preesistente sul continente, avremo comunque un calo di diversi gradi delle temperature, con valori che cercheranno di riavvicinarsi a quelli medi del periodo.

Nonostante la presenza delle Alpi fermerà gran parte dell'aria più fresca, una parte di essa riuscirà comunque a superare la barriera montuosa; venendo questa a contatto con una massa d'aria estremamente ricca d'energia (sotto forma di calore ed umidità) presente in Pianura Padana, risulta assai probabile la formazione di temporali, alcuni anche violenti, sul Nord Italia nel pomeriggio-sera di domani; il Piemonte rimarrà in gran parte ai margini di questa forte situazione instabile, ma non sono comunque da escludere la formazione di strutture temporalesche ben organizzate anche sulla nostra regione.

 

Joomla templates by a4joomla