winterlake1.jpgwinterlake2.jpgwinterlake3.JPGwinterlake4.jpg

Settembre finirà al fresco...se non al freddo

Sabato 26, ore 15:40

Il mese di Settembre manterrà sino all'ultimo le caratteristiche di grande dinamicità atmosferica che l'ha caratterizzato per lunghi tratti; seguendo un tendenza già iniziata a fine Agosto, durante la prossima settimana l'anticiclone delle Azzorre tenderà ad allungarsi molto verso Nord, sino ad isolare una vasta e consistente area di alta pressione fra Gran Bretagna e Scandinavia; questo assetto barico permetterà lo scivolamento lungo il lato Est dell'anticiclone di masse d'aria decisamente fredde per la stagione, direttamente in arrivo dalle aree artiche, dove il raffreddamento autunnale è già ben avviato da settimane, e che saranno destinate ad arrivare sin nel cuore del Mediterraneo, dove verosimilmente genereranno una fase di potenziale maltempo su alcune aree Italiane durante i primi giorni di Ottobre; già prima di allora comunque il raffreddamento ad opera dei venti da Nord/Est si farà ben apprezzare sul Nord Italia con una progressiva e sensibile diminuzione delle temperature, destinate probabilmente a portarsi su valori tardo-autunnali.

Nell'immagine, tratta da www.meteonetwork.it e rielaborata, la carta di previsione sinottica riferita a Martedì 29, in cui risulta ben evidente lo sbilanciamento dell'alta pressione verso Nord e la conseguente risposta fredda in discesa da Nord/Est.

 

Joomla templates by a4joomla