winterlake1.jpgwinterlake2.jpgwinterlake3.JPGwinterlake4.jpg

L'evoluzione meteo dei prossimi giorni

Mercoledì 30, ore 20:55

Il solito outlook del Mercoledì sul prossimo weekend questa settimana salta per mancanza di certezze in uscita dalle emissioni dei vari modelli meteo; sta difatti da oggi prendendo vita sul Mediterraneo una stretta circolazione ciclonica, figlia diretta dei contrasti termici fra l'aria più fredda in continua discesa da Nord/Est e i tiepidi valori del mare. Durante la giornata di domani il vortice depressionario insisterà  in particolare sulla Sardegna, col rischio concreto che possa evolvere in un TLC ed accanirsi in modo particolare contro la costa orientale dell'isola, dove ahimè saranno probabilmente da mettere in conto situazioni problematiche. a partire da stanotte.

Nell'immagine, tratta da www.arpal.gov.it, la carta di previsione della pressione atmosferica per la mattinata di Venerdì, che identifica lo stretto e profondo vortice nel suo iniziale movimento verso Nord; con questa azione, il tempo peggiorerà anche sul Piemonte; lo farà già da domani pomeriggio/sera, con le prime precipitazioni in arrivo da Sud, ma sarà proprio nella giornata di Venerdì che il peggioramento si concretizzerà maggiormente, con possibili piogge anche di forte intensità localizzate fra la Riviera di Ponente e Cuneese.

Come detto, l'evoluzione successiva pone ancora molti dubbi: la presenza di situazioni depressionarie sul Mediterraneo così localizzate ma intense mette sempre in crisi la matematica sui cui si basano i modelli meteo; risulta allora molto difficile individuare quale potrà essere l'evoluzione del minimo di pressione, e d conseguenza gli effetti che esso potrà avere sulle condizioni meteo locali.

 

Joomla templates by a4joomla